Ultima modifica:
10-10-2021

Disastro chimico Kepone a Hopewell, Virginia, Stati Uniti d'America

Nonostante l'alleata chimica e la LSC sapendo che il Kepone avrebbe probabilmente avuto esiti di salute avversi ai lavoratori esposti ad esso, hanno continuato la sua produzione senza opportune misure di sicurezza


Descrizione:

Sebbene Life Science Products (LSP) operasse solo a Hopewell, VA per 16 mesi, la sua produzione di Kepone ha causato danni alle persone e all'ambiente per decenni. Nel luglio del 1975, Hopewell ha fatto i titoli per l'avvelenamento dei lavoratori all'impianto di produzione Kepone [4]. Kepone è un idrocarburo policlorurato - la stessa famiglia chimica del DDT. Quasi tutto il Kepone prodotto è stato inviato alla Germania occidentale, dove la sostanza chimica è stata utilizzata nella produzione di Kelevan, un pesticida [3]. Kepone è stato quindi registrato come prodotto componente nella produzione di pesticidi (anche se potrebbe funzionare come un pesticida), ma non come un pesticida per l'applicazione diretta [3]. Questa distinzione ha permesso la produzione di Kepone di grire le normative. LSP non è stato registrato con l'EPA come produttore di pesticidi e quando si applica i permessi, non ha mai menzionato la tossicità del Kepone. $% $% 6; 8]. Chimica alleata ha pagato circa $ 3 milioni negli insediamenti dei lavoratori e si è stabilito con 235 pescatori, rivenditori di frutti di mare e altri affari relativi al pesce nell'area del fiume James [3]. LSP è stato multato da $ 4 milioni, ma la società era già defunzionata in quel momento e non è stata in grado di pagare le multe [6]. Come risultato di questo disastro, virginiapassero nuove rigide regolamenti per il monitoraggio delle sostanze chimiche tossiche. $% $% E $% &

Informazioni di base
Nome del conflittoDisastro chimico Kepone a Hopewell, Virginia, Stati Uniti d'America
NazioneStati Uniti
Città e regioneHeltwell.
Localizzazione del conflittoVirginia
Accuratezza della localizzazioneAlta (livello locale)
Causa del conflitto:
Tipo di conflitto. Primo livelloIndustria/Manifattura/Installazioni militari
Tipo di confitto. Secondo livelloIndustria chimicha
Agro-tossici
Attività manufatturiere
RisorseProdotti chimici
Dettagli del progetto e attori coinvolti
Dettagli del progetto

-Life Prodotti scientifici hanno gestito una pianta che produce Kepone per 16 mesi, dal febbraio 1974 al luglio 1975.

Vedi altro
Tipo di popolazioneSemi-urbana
Popolazione impattata:> 150.
Data di inizio del conflitto:1976
Imprese coinvolte (private o pubbliche)Life Science Products from United States of America - company
Allied Chemical Corporation from United States of America
Attori governativi rilevanti:Amministrazione per la sicurezza e la salute del lavoro (OSHA), il Dipartimento di Giustizia U.S., l'Istituto nazionale del cancro, l'Agenzia per la protezione dell'ambiente, il Consiglio di controllo dell'inquinamento atmosferico della Virginia
Organizzazioni della società civile e le loro pagine web, se disponibili:EJOS: James River Association (https://thejamesriver.org/); Virginia Entrandment Entryment (formata come risultato di multe contro la sostanza chimica alleata, https://www.vee.org/)
Conflitto e mobilitazione
Intensità del conflittoMedia (proteste, mobilitazione visibile)
Temporalità del conflittoMobilitazioni dopo gli impatti
Gruppi mobilitati:Lavoratori industriali
Governi locali/partiti politici
Abitanti (cittadini/comunità rurali)
Scienziati / professionisti locali
Forme di mobilitazione:Azioni artistico-creative (es. teatro guerilla, murales)
Lavoro di rete/azioni collettive
Coinvolgimento delle ONG nazionali e internazionali
Azioni legali/giudiziarie
Lettere e petizioni di reclamo
Campagne pubbliche di informazione e denuncia
Risposte giudiziarie civili e criminali;
Impatti del progetto
Impatti ambientaliVisibile: Perdita di biodiversità, Contaminazione genetica, Contaminazione dei suoli, Inquinamento atmosferico, Fuoriuscite di contaminanti, Contaminazione delle acque di superficie e peggioramento della qualità delle acque, Contaminazione delle falde acquifere/riduzione dei bacini idrici, Riduzione della resilienza ecologica/idrogeologica
Altro (specificare sotto)Contaminazione fluviale,
Impatti sulla saluteVisibile: Problemi mentali compresi stress, depressione e suicidi, Malattie professionali e incidenti sul lavoro
Potenziale: Morti
Impatti socio-economiciVisibile: Perdità dei mezzi di sussistenza, Mancanza di sicurezza sul lavoro, assenteismo al lavoro, licenziamenti, disoccupazione
Potenziale: Perdita di tradizioni/pratiche/saperi/culture
Altro (specificare)La chiusura del fiume James ha costituito un divieto legale sulla presa di tutti i crostacei
e fianfish, con enormi conseguenze economiche.
Risultati
Status attuale del progettoFermato
Risultato del conflitto/risposta:Miglioramenti ambientali, bonifiche, risanamento delle aree
Sentenze favorevoli alla giustizia ambientale
Sentenze sfavorevoli alla giustizia ambientale
Nuove legislazione/norme
Cancellazione del progetto
Sviluppo di proposte alternative:Nel 1976, l'Associazione James River è stata fondata in risposta al disastro Kepone per proteggere il fiume e le persone che si prendono cura di esso.
Consideri questo caso una vittoria dei movimenti per la giustizia ambientale?:Incerto
Spiegare brevemente il motivoIl 24 luglio 1975 le scienze della vita i prodotti sono stati chiusi dal Commonwealth della Virginia a causa degli impatti sulla salute del suo prodotto, Kepone. Tuttavia, Kepone persisteva nel fiume e nella vita marina per decenni. A partire dal 2005, non ci sono stati impatti permanenti sulla salute sugli ex lavoratori nei prodotti Life Sciences.
Meta informazioni
Ultima modifica10/10/2021
Commenti
Legal notice / Aviso legal
We use cookies for statistical purposes and to improve our services. By clicking "Accept cookies" you consent to place cookies when visiting the website. For more information, and to find out how to change the configuration of cookies, please read our cookie policy. Utilizamos cookies para realizar el análisis de la navegación de los usuarios y mejorar nuestros servicios. Al pulsar "Accept cookies" consiente dichas cookies. Puede obtener más información, o bien conocer cómo cambiar la configuración, pulsando en más información.